domenica 30 giugno 2013

Un angolo "segreto" di Milano

Se questa estate avete deciso di visitare la "grande" Milano, fate quattro passi in centro e andate in Piazza Borromeo.

In quella piccola ma deliziosa piazzetta, sorge la chiesa di Santa Maria Podone, costruita nel IX secolo, ricostruita nel 1442 da Vitaliano Borromeo e finita dal Cardinale Federico Borromeo.

La chiesa conserva al suo interno la Madonna del parto di Michelino da Besozzo e per questo è meta delle partorienti milanesi che si recano sul posto per chiedere la grazia di un parto tranquillo e senza problemi.

Siete nel cuore della "vecchia" Milano a pochi passi dal cuore della City! 

Passato e futuro della metropoli...da visitare!






Per approfondimenti: http://www.milanoneicantieridellarte.it/santa-maria-podone/



sabato 29 giugno 2013

Oggi parliamo di ...prosciutti!

Dal 28 giugno al 1° luglio si svolge a San Daniele del Friuli una quattro giorni di eventi per scoprire il magico prosciutto San Daniele! Si festeggiano i 50 anni di tutela del marchio San Daniele, uno dei marchi di salumi più prestigiosi della cucina italiana.

Per diventare prosciutto San Daniele occorrono tre condizioni particolari, quali? Venite a scoprirle di persona a San Daniele del Friuli!  

Se siete in Friuli in questi giorni, fate un salto a San Daniele, non resterete delusi!!! E buon appetito!





Per chi desidera informazioni: http://www.prosciuttosandaniele.it/

venerdì 28 giugno 2013

Grigliata mista di pesce al... Peschereccio

Serata di fine giugno a Bollate, si festeggiano onomastici, partenze per le vacanze, promozioni scolastiche, anniversari di nozze.

Cosa c'è di meglio che una bella serata in compagnia, a cena presso un caratteristico ristorante italiano... 

Il menù è a base di pesce, per secondo ordiniamo grigliata mista di pesce... ci servono pesce spada, salmone, gamberoni, seppie, calamari, scampi e verdura grigliata... una delizia!

Dove? Ma da Al Peschereccio di Bollate !!!

Se siete a Milano o nelle vicinanze e volete assaggiare dell'ottimo pesce, fate un salto Al Peschereccio di Bollate!





Ecco il sito del ristorante: http://www.specialitapescealpeschereccio.com/





giovedì 27 giugno 2013

Piazza Sordello, Mantova

Piazza Sordello è l'antico fulcro della vita artistica e politica di Mantova, di dimensioni eccezionali (150 × 60 metri) accoglie tra i principali edifici monumentali della città, come il Palazzo Ducale, il Palazzo Acerbi sovrastato dalla Torre della Gabbia,  il Palazzo Bonacolsi, la sede vescovile di Palazzo Bianchi (dal nome della famiglia che lo edificò nel Settecento) e il Duomo.

L'avvenimento inaspettato che la riguarda è stata la recente casuale scoperta archeologica (del dicembre 2006) che ha riportato alla luce i pavimenti a mosaico e i resti di una domus romana d'età imperiale attualmente visitabile all'interno di una struttura provvisoria.

E' una scoperta importantissima che testimonia come già in età romana Mantova fosse un' importante centro della pianura padana. Prima della scoperta, mancavano collegamenti diretti all'epoca romana.

Se passate da quelle parti questa estate, non mancate di visitare la città dei tre laghi...




Per chi volesse visitare Mantova: http://www.mantovatourism.it/it/


mercoledì 26 giugno 2013

Acciaroli

In provincia di Salerno, frazione del Comune di Pollica, si trova un caratteristico borgo marinaro, Acciaroli.

La prima volta che ho visitato Acciaroli, correva l'anno 1978...le strade del paese non erano ancora asfaltate... si respirava aria di mare e mentuccia...un ricordo indelebile nella mia mente...

Se questa estate fate un giro dalle parti di Salerno, allungate la strada sino ad Acciaroli, non resterete delusi. 

E poi si mangia dell'ottimo pesce freschissimo!




Per informazioni su Acciaroli:  http://www.acciaroli.info/




martedì 25 giugno 2013

Il paese di Pinocchio

In Toscana, vicino a Pescia, in provincia di Pistoia, c'è un piccolo borgo di origine medievale: Collodi.

In quel borgo trascorse l'infanzia Carlo Lorenzini, l'autore di  Le Avventure di Pinocchio. Lo scrittore fu sentimentalmente così tanto legato al paese che decise di prenderne il nome, firmando la sua opera con il nome di Carlo Collodi.

Pinocchio è il burattino forse più conosciuto al mondo, una stima ufficiosa parla di 240 traduzioni in lingue diverse dell'opera di Collodi.

Se quest'estate fate un giro in Toscana, visitate il Parco di Pinocchio a Collodi, ne vale veramente la pena e renderete omaggio al burattino che ognuno di noi porta dentro di sé...





Il sito del parco: http://www.pinocchio.it/







lunedì 24 giugno 2013

Insalata di riso

Un piatto tipico del periodo estivo, veloce da preparare, consiste in una bella insalata di riso

Oltre al riso si possono inserire ingredienti a piacere. Di solito quando la preparo io ci metto olive nere taggiasche, capperi, formaggio pasta dura tagliato a dadini, un uovo, il tonno, pomodorini pachino. Il tutto condito con olio extra vergine di oliva.

Luogo d'origine: l'Italia! Ogni Regione ha la sua insalata!

Buon appetito.



Volete una ricetta ad hoc? ecco il sito: http://ricette.giallozafferano.it/Insalata-di-riso-classica.html



domenica 23 giugno 2013

Castell'Arquato

Castell'Arquato


Appoggiato sulle prime alture dell'Appennino piacentino, si trova il borgo medievale di Castell'Arquato.

Le prime notizie sul borgo risalgono all'VIII secolo.  Ancora oggi è possibile ammirare il centro storico che è rimasto praticamente immutato nei secoli. Sembra proprio di camminare in una tipica cittadella medievale! E' una sensazione davvero unica che si può provare in pochi altri posti al mondo!

Si possono ammirare la Collegiata di Santa Maria, edificata tra il 1117 e il 1122, il Palazzo del Podestà, costruito nel 1292 e il Torrione Farnese, eretto tra il 1527 e il 1535. E abbiamo citato solo i monumenti principali. Ma è tutta l'aria che si respira a Castell'Arquato, aria di vita medievale, che vale la pena di conoscere, e poi la cucina piacentina è spettacolare!

Buona visita e buon pranzo, come dice Papa Francesco!


per conoscere Castell'Arquato: http://www.castellarquato.com/





sabato 22 giugno 2013

Le ciliegie di Vignola

Giugno è tempo di ciliegie. 

Le migliori ciliegie italiane? Ma quelle di Vignola in provincia di Modena! La città si colloca ai piedi delle prime colline dell'Appennino Modenese, all'imbocco del fiume Panaro, ed è ben raggiungibile sia da Modena, da cui dista circa 25 km, che da Bologna, da cui dista invece circa 32 km.

Di solito nei week end di giugno il Comune organizza feste in piazza, dette sagre, dove si possono gustare queste prelibatezze, conosciute in tutto il mondo. E poi a Vignola non ci sono solo le ciliegie, ma anche antichi monumenti storici come, per esempio, la Rocca che risale al 1178.

Se passate da quelle parti, non mancate di fare una visita!








venerdì 21 giugno 2013

Etna, patrimonio Unesco

Non poteva esserci notizia più bella oggi, primo giorno d'estate, di apprendere che l'Unesco ha riconosciuto al vulcano Etna lo status di patrimonio mondiale dell'umanità.

Per chi è stato sulle pendici dell'Etna, per chi ha camminato sui sentieri neri di lava sin quasi alla sommità del cratere ed ha potuto ammirare la magnifica vista che si estende su metà Sicilia, questa decisione appare scontata: la bellezza del panorama e della natura che si gode dall'Etna lascia senza parole...

A coloro che ancora non ci sono stati, dico: cosa aspettate ad andare in Sicilia e salire sull'Etna?!!!






Per chi volesse informazioni sul Parco dell'Etna:  http://www.parcoetna.it/

giovedì 20 giugno 2013

La Settimana Enigmistica

Tempo d'estate, tempo di vacanze, tempo di Settimana Enigmistica!

La Settimana Enigmistica è tra i primi settimanali italiani, se non il primo, di enigmistica. Il primo numero uscì il 23 gennaio 1932 al costo di 50 centesimi di lire. L'idea venne ad un nobile di origine sarda: Giorgio Sisini, già Conte di Sant'Andrea, figlio del fondatore del Rotary Club di Sassari.

Sulla sdraio, sotto l'ombrellone, sul materassino, sull'amaca, all'ombra di un pino: ovunque si faccia siesta, lì si può trovare qualcuno intento a risolvere rebus e cruciverba e a leggere barzellette e indovinelli.

Una grande lettrice della Settimana Enigmistica? Mia moglie!.



 

mercoledì 19 giugno 2013

Gran Paradiso

In questi giorni di grande caldo,  l'estate sembra finalmente arrivata. In città però si soffre la mancanza d'aria e l'afa non fa dormire di notte... Cosa si può fare per trovare un poco di sollievo? Una piccola vacanza sul Gran Paradiso è quello che ci vorrebbe!

Il Gran Paradiso è l'unica montagna totalmente in Italia che supera i 4.000 metri. Si trova in Valle d'Aosta, nel comune di Cogne.

La prima ascensione della montagna fu compiuta il 4 settembre 1860 da John Jeremy Cowell, W. Dundas, Michel Payot e Jean Tairraz.

Arrivati in cima, sembra veramente di essere in Paradiso...




Per informazioni sulla riserva naturale che circonda la montagna, ecco il sito: http://www.pngp.it/



martedì 18 giugno 2013

I pici

Oggi per lavoro sono stato a visitare un cliente in provincia di Siena, a Monteriggioni.

Del bellissimo paesino medievale vi parlerò in un'altra occasione. Questa sera vi voglio presentare i pici!

I pici sono un tipo di pasta fatta a mano, simili agli spaghetti, ma più larghi, tipici di questa zona della Toscana. La loro ricetta è semplice: acqua, farina di grano duro, qualcuno aggiunge un uovo. 

La preparazione consiste nell' appiciare, cioè lavorare a mano la pasta fino a creare uno spaghetto corposo.

I sughi: quelli tipici toscani, alla cinta senese, alla nana, al ragù di carne o all'aglione.

C'è solo l'imbarazzo della scelta...buon appetito, vado a mangiarli!!!



Volete un sito internet dove trovare qualche ricetta per i pici? 

lunedì 17 giugno 2013

Le terme di Abano

Abano Terme è un comune italiano in provincia di Padova, nella Regione Veneto.

Sorge in una zona vulcanica spenta. Abano è famosa per i benefici terapeutici che si ricavano dalle sue acque  termali.  E' conosciuta sin da VI secolo a.C. e viene citata nelle opere di Plinio il Vecchio, Marziale, Tito Livio.

La cittadina è il soggiorno ideale per chi vuole trascorrere un periodo di riposo e di relax con la possibilità di visitare nelle vicinanze importanti siti di interesse storico come la stupenda Abbazia di Praglia (http://www.praglia.it/) , monastero benedettino dell'XI secolo.







domenica 16 giugno 2013

Vulcano

Vulcano è una delle sette isole dell'arcipelago delle Isole Eolie, situato a Nord di Milazzo in provincia di Messina.

Vulcano, insieme a Stromboli, vede la presenza di un vulcano ancora attivo. 

Le sette isole furono abitate sin dalla notte dei tempi. Nei pressi di Lipari, nel 260 A.C. ebbe luogo un'importante battaglia navale tra Roma e Cartagine.

Se questa estate visitate la Sicilia, non potete mancare di visitare le Eolie e l'isola di Vulcano, un luogo incantato e magico, ricco di storia, colori, profumi e bellezza!

Per maggiori informazioni, potete visitare il sito: http://www.isoleeolie.com/





sabato 15 giugno 2013

Tempo d'estate, tempo di granite e di gelati!

Forse non tutti sanno che la granita come noi oggi la conosciamo fu un'invenzione nata dal confronto tra il mondo arabo e quello siciliano.

Nell'antichità si refrigeravano, con ghiaccio e neve,  frutta, latte e miele per farne cibo nutriente. Quando gli arabi nell' IX secolo sbarcarono in Sicilia, trovarono la neve dell'Etna e la canna da zucchero con la quale crearono le prime granite.

Il primo gelato invece fu preparato da un certo Ruggeri di Firenze in occasione delle nozze di Caterina de' Medici ed Enrico d'Orleans il 28 ottobre 1533. Il preparato comprendeva panna, zabaione e frutta.
Piacque subito moltissimo e da allora la voglia di gelato continua sino ai nostri giorni...

Volete una buonissima ricetta per un vero gelato italiano?

Eccola qui:  http://laapplepiedimarypie.blogspot.it/2012/07/il-gelato.html

Il mio gelato preferito? Quello alla nocciola! E il vostro?




venerdì 14 giugno 2013

Il Museo del Corallo di Napoli

Forse non tutti sanno che a Napoli esiste il Museo del Corallo.

La lavorazione del corallo ebbe inizio nella seconda meta' del 1800 ad opera della famiglia Ascione di Torre del Greco.

Nella sezione dedicata alla gioielleria, vi sono esposti oltre 300 gioielli in corallo, cammei e pietra lavica.

Da visitare quando si passa da Napoli...




Sito internet: http://www.museodelcorallo.it/

giovedì 13 giugno 2013

Le fonti del Clitunno

Vicino a Spoleto, in Umbria, si trova un luogo incantato, meraviglioso: le fonti del fiume Clitunno.

Il luogo è ricco di storia, sin dai tempi antichi si venerava il Dio Giove Clitunno presso un tempietto andato distrutto e ricostruito in epoca longobarda.

Le fonti sono citate da Virgilio e Plinio il Giovane in alcune loro opere. Nel 1876 il grande poeta Giosuè Carducci vi prende ispirazione per la poesia Alle fonti del Clitumno.

Un luogo ricco di fascino e di storia che merita una visita se passate nelle vicinanze...




per approfondimenti: http://it.wikipedia.org/wiki/Clitunno

mercoledì 12 giugno 2013

Pizzi e merletti...

Le donne italiane, stavo per scrivere le nonne italiane, sono famose per le realizzazioni di bellissimi pizzi e merletti, rigorosamente fatti a mano.

Per fortuna, oggi vi è un ritorno all'antica passione e molte giovani donne si stanno riavvicinando a questa forma di arte.

Tra i pizzi più preziosi vi sono quelli realizzati al tombolo. Di cosa stiamo parlando?

Qui sotto potete ammirare l'ultimo lavoro di mia moglie in fase di realizzazione con il suo tombolo!




per avere maggiori informazioni su quest'arte: http://www.fioretombolo.net/

martedì 11 giugno 2013

Arcumeggia

Arcumeggia è una frazione del Comune di Casalzuigno in provincia di Varese.

Che cosa rende davvero speciale questo piccolo agglomerato di case? Il fatto che le pareti di queste case di montagna sono tutte affrescate dai principali pittori italiani del secolo scorso.

Si possono ammirare le opere di Remo Brindisi, Aligi Sassu, Giovanni Brancaccio solo per citarne alcuni.

Se passate in Valcuvia, non potete non fermarvi a visitare questo borgo unico al mondo!!!





per un approfondimento storico culturale: http://it.wikipedia.org/wiki/Arcumeggia

lunedì 10 giugno 2013

Un pizzico di storia: la Basilica di Sant'Ambrogio a Milano

Forse non tutti sanno che fu edificata tra il 379 e il 386 per volontà del Vescovo di Milano, Ambrogio.

Fu costruita in una zona in cui erano stati sepolti i cristiani martirizzati dalle persecuzioni romane, per questo venne dedicata ai martiri e chiamata Basilica Martyrium.

Sant'Ambrogio stesso vi venne sepolto. Da visitare assolutamente quando si passa da Milano, per toccare con mano più di 1600 anni di storia...



per maggiori informazioni storiche: http://it.wikipedia.org/wiki/Basilica_di_Sant%27Ambrogio

domenica 9 giugno 2013

Oggi a pranzo: zuppa di pesce

Uno dei piatti tipici della cucina italiana che d'estate si prepara più volentieri è la zuppa di pesce. Ogni città di mare, ogni Regione ha la sua ricetta particolare. In Veneto e nelle Marche si chiama brodetto, a Livorno (in Toscana) si chiama cacciucco e via così.

L'Italia, anche in fatto di zuppa di pesce, non si smentisce: è il Paese dei mille campanili e delle mille ricette.

Quella di mia moglie: segreto professionale, ma il risultato è quello che vedete qui sotto!!!



Volete l'indirizzo di un bellissimo blog di cucina italiana? Eccolo:  http://laapplepiedimarypie.blogspot.it/

sabato 8 giugno 2013

Padri e figli...

Anche quest'anno la scuola è finita e solo gli studenti dell'ultimo anno delle superiori rimangono in attesa di sostenere l'esame di Stato che li diplomerà maturi, pronti per il mondo adulto...

E poi?

Da padre, rivolgo un pensiero ai miei "colleghi": lasciate che i vostri figli scelgano liberamente la propria strada, cosa studiare, che carriera intraprendere...

Infatti, come ci ricorda il biografo Ascanio Condivi, pensate cosa sarebbe successo se Michelangelo Buonarroti avesse dato ascolto al padre, Ludovico Buonarroti, che lo voleva ecclesiastico o militare e non si fosse imposto continuando a studiare l'arte della pittura e della scultura...di quanti capolavori il mondo si sarebbe privato? E questo di Michelangelo è solo un esempio tra i tanti che si possono raccontare...

Meditate gente, meditate...



  

venerdì 7 giugno 2013

Pellegrinaggio Macerata - Loreto

Come ogni anno dal 1978, anno in cui fu eletto Papa Giovanni Paolo II, anche quest'anno si svolge il pellegrinaggio a piedi da Macerata a Loreto, nelle Marche.

Si partirà domani 8 giugno verso le ore 22 da Macerata e si arriverà a Loreto alle prime luci dell'alba del 9 giugno. Il percorso è lungo circa 27 KM.

Giunti a Loreto, si può visitare la Santa Casa di Nazareth, dove nacque e visse Maria, la mamma di Gesù.

Per informazioni:  http://www.pellegrinaggio.org/




giovedì 6 giugno 2013

Neve di fine maggio...

Questa primavera sembra che l'Italia sia spaccata in due: al Sud temperatura mite, sole ed estate in arrivo;  al Nord, freddo, pioggia in pianura e neve in montagna, vedere per credere!!!

Questa foto è di qualche giorno fa, le cime delle montagne sono imbiancate di neve fresca...cosa mai vista a fine maggio, primi di giugno.

A proposito: qualcuno indovina qual'è la cittadina in primo piano?

mercoledì 5 giugno 2013

Gregge in Piazza duomo

a Milano può capitare di svegliarsi una mattina e di osservare un gregge di pecore a passeggio per Piazza Duomo...

Tranquilli: è il set del film "L'Ultimo Pastore" di Marco Bonfanti.

Ah, se vi capita, andate a vedere il film..






martedì 4 giugno 2013

Quest'estate andiamo in vacanza a...

Morgantina, in Sicilia!!!
Non la conoscete? Non sapete cosa vi perdete...guardate il video e ...mi raccomando, tutti a Morgantina ad ammirare la Venere...





lunedì 3 giugno 2013

Torte!!!

Cosa si mangia alla fine di un pranzo importante, tipo quello che si fa per festeggiare un compleanno oppure un onomastico?

Torte!!!

In primo piano potete ammirare una Cassata siciliana e subito dietro una magnifica crostata alla Nutella...

La prima per gli adulti, la seconda per i ragazzi!!!



domenica 2 giugno 2013

Festa della Repubblica italiana

Oggi è la festa della nostra Repubblica.

Si ricorda il 2 giugno 1946 quando l'esito del Referendum proclamò che la maggioranza degli italiani aveva scelto la Repubblica al posto della Monarchia.

A Roma ogni anno il 2 giugno si svolge la sfilata delle nostre Forze Armate davanti al palco delle autorità e alla presenza del Capo dello Stato.

Auguri alla Repubblica italiana!